Nell’attuale congiuntura socio-economica a livello giovanile è caratterizzata da un incremento della dispersione scolastica e dallo scoraggiamento, ovvero dal non cercare attività lavorative. Secondo i dati Eurostat in Italia i giovani tra i 15 e 29 anni che non hanno un lavoro né sono all’interno di un percorso di studi raggiungono una percentuale del 23,4 % a fronte di una media europea del 12,9%.

L’obbiettivo del progetto è quello di intervenire per fronteggiare questa situazione scoraggiando la dispersione scolastica da un lato e incentivare i giovani che usciranno dalla scuola ad impegnarsi attivamente.

“Why You Neet?” si articolerà attraverso 3 azioni chiave:

  • Incontri con i giovani del territorio regionale: scuole, associazioni e gruppi informali.
  • Una partnership con associazioni estere per valutare lo stesso fenomeno in diversi contesti e portare avanti uno scambio di buone pratiche per contrastarlo.
  • Una diffusione mediatica funzionale al raggiungimento di più ragazzi possibile, con materiale informativo d’impatto e di facile fruizione.

Obiettivi del progetto sono:

  • Una solida partnership internazionale per osservare il tema dei Neet in vari contesti e per aumentare il senso di appartenenza europeo tra i partecipanti.
  • Sensibilizzare gli studenti e i giovani delle varie associazioni o dei gruppi informali del territorio regionale sul tema dei Neet.
  • Motivazione per la continuazione dello studio.
Facebook
E-mail